Neuroscienza e Didattica 23/02

A partire dagli anni ’60, nuove tecniche di studio del cervello hanno messo in luce alcuni meccanismi importanti del funzionamento del cervello. Ci siamo appena affacciati a questo grande mistero, ma quello che è stato scoperto rende il tema delle neuroscienze un aggiornamento imprescindibile per la didattica moderna tanto che, da diversi anni ormai, ha preso corpo la nuova disciplina della neurodidattica o addirittura della “neuro-psico-didattica” se vogliamo includere anche gli importanti avanzamenti della psicologia sperimentale.
Durante la serata verranno prese in considerazione alcune scoperte significative delle neuroscienze degli ultimi anni (i tre cervelli, il meccanismo dell’interprete, il rapimento emotivo, i meccanismi della memoria, i neuroni specchio…) e verranno attivati dei mini laboratori per comprendere come queste scoperte possano andare a riplasmare la didattica classica, migliorando i processi di apprendimento.

Ci guiderà in questa serata Flavio Bacci, formatore aziendale e docente.

La serata si terrà in Sala Pertini presso il Municipio di Desio in Via Lombardia, ed è ad INGRESSO LIBERO.

Al termine della serata verrà rilasciato un ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare Clicca qui!

novembre 25, 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *